22 ottobre 2007

Certezze


Persino di fronte alla morte, il povero re Luigi non perse l'appetito. Durante il processo si lasciò irrimediabilmente distrarre da un piatto di panini imbottiti. In lacrime, incapace di concentrarsi sulle domande che gli venivano rivolte, alla fine esplose e chiese: "Per favore, posso averne uno?".
Prima di venire decapitato riuscì ad ingurgitare sedici costolette di maiale.
I miei occhi guardano sospettosi a destra... a sinistra....
La metempsicosi esiste.


Ringrazio tutti i commentatori del post precedente. Credo che faccia bene un po' di partecipazione, ora tornerò ai miei post semi quotidiani che stanno seduti all'ombra, in angoli nascosti e silenziosi.

Ai posteri l'arduo commento...


5 Comments:

Anonymous Vi0la said...

No ahahah perchè prima mi spieghi il post (sul serio non ho capito -.-'')

ottobre 22, 2007 9:55 PM  
Blogger Arte said...

anche io non ho capito...

ottobre 23, 2007 12:34 AM  
Blogger nonsisamai said...

ai post-eri

ottobre 23, 2007 1:17 AM  
Anonymous maestrobuitre said...

Mangiava a dismisura.
Mangio a dismisura.
Spiegato....
La foto non c'entra, come sempre...
Saluti!

ottobre 23, 2007 1:15 PM  
Anonymous anneheche said...

Io avevo capito :D

ottobre 24, 2007 9:02 PM  

Posta un commento

<< Home


Heracleum blog & web tools