28 febbraio 2008

Quando è vero che "ti amo!"

Cinque letterine non bastano.
Ti amo si dovrebbe scrivere con almeno quattro alfabeti, un paio di nuvole bianche di quelle grandi grandi, due greggi di agnellini, cento città e un bottiglia di Amaretto Disaronno...
...e non basterebbe ancora.

7 Comments:

Anonymous Lario3 said...

Bellissimo post... complimenti.

Grazie mille per il commento, CIAO!!! :-D

febbraio 28, 2008 12:22 PM  
Anonymous Anonimo said...

sempre tenerisssimo, tu


nina

febbraio 28, 2008 3:58 PM  
Anonymous maestrobuitre said...

...come si fa la faccina-smile che fischietta birichinamente e si gratta la testa fingendo di non sapere di che si parli?

febbraio 28, 2008 7:42 PM  
Anonymous Anonimo said...

e non basterebbe ancora. ti amo è una frase molto complicata...

moon

febbraio 29, 2008 12:24 PM  
Anonymous Stufa said...

Nemmeno scrivendolo in tutte le lingue a volte si riesce ad esprimere perfettamente! Tenero davvero. ;-)

febbraio 29, 2008 1:29 PM  
Anonymous maestrobuitre said...

Forse il segreto sta nello scriverla con i gesti giusti?...

febbraio 29, 2008 2:29 PM  
Blogger nonsisamai said...

oppure ripetere all'infinito! :)

marzo 02, 2008 7:32 AM  

Posta un commento

<< Home


Heracleum blog & web tools