24 settembre 2007

Se improvvisamente ti accorgi di vivere nella giungla, devi adattarti alle leggi che regnano in questo habitat e farti belva a tua volta. La peggiore.


Questa mattina sono uscito di casa con un ingombrante, pesante pacco da portare in studio.


In fondo alla mia via c'è una scuola e, come è ovvio, vi stazionano dinnanzi, stile pinguini sul pack, varie centinaia di studenti. Sono stato guardato in faccia da tutti quelli che intralciavano il mio percorso e NESSUNO di loro si è degnato di rendere il mio cammino più agevole spostandosi di mezzo centimetro per lasciarmi passare.
Al quinto, vano "permesso", ho deciso di abbassarmi al loro infimo livello di maleducazione e li ho caricati tutti tracciando una perfetta retta tra me e la mia meta. Sono degli zombi, ne ho travolti a bizzeffe e nessuno che si sia permesso, a questo punto anche con ragione, dato il mio comportamento, di lamentarsi per i colpi presi, non certo, vi assicuro, delicati.
Sono terrorizzato da queste nuove leve. Senza un briciolo di personalità, di amor proprio, di educazione, di odore umano.

Ragazzini, svegliatevi, per favore, che di questo passo venite su dei perfetti automi degni dei padroni che li comandano!

9 Comments:

Anonymous Lario3 said...

Sei tanto gentile... grazie mille :-D

CIAO!!!

settembre 24, 2007 11:23 AM  
Anonymous Eulalia said...

Quanto mi sono ritrovata in cio' che hai scritto... Non sara' gia' troppo tardi, per salvare questi ragazzi?

settembre 24, 2007 11:42 AM  
Anonymous maestrobuitre said...

La mia malata fiducia nell'essere umano mi fa pensare che il temp ci sia ancora, ma sono sempre più perplesso... anche perché la maleducazione crea maleducazione, le prepotenze prepotenza etc... Basti pensare ad alcune persone anziane che sempre piùspesso si comportano come questi ragazzini. O alla mia stessa reazione di stamattina....

settembre 24, 2007 11:52 AM  
Anonymous moon said...

le do ragione. zombie. educati male o non educati. a volte i loro genitori sono peggio. un saluto

settembre 24, 2007 4:48 PM  
Blogger Arte said...

secondo me c'è un'età che segna un'involuzione totale, che si aggira fino ai 19 anni... dopo dovrebbero tornare sani :)

settembre 25, 2007 12:37 AM  
Anonymous branzino said...

hai mai visto sul pulman quanti di loro restano lì stravaccati sui sedili quando sale magari un anziano malfermo ?

buona giornata a Te

settembre 25, 2007 11:15 AM  
Anonymous Anonimo said...

mannaggia ...
a volte mi viene da pensare che magari anche noi, secoli fa, eravamo così, MA MI PARE PROPRIO DI NO!!!
Barbara ---

settembre 25, 2007 11:34 AM  
Anonymous maestrobuitre said...

@ branzino: ho notato, ho notato!!! Ne ho anche accennato nel post precedente...

@ barbara: no, non così esageratamente zombi. Caciaroni, irrispettosi q.b. per l'età della rivolta, ma non così!!!

settembre 25, 2007 11:43 AM  
Blogger Mario said...

Anch'io ho la tua stessa paura!

Quelli di cui parli sono gli stessi che si buttano con ciclomotori, biciclette, roller, skateboard in mezzo al traffico senza curarsi di eventuali altri mezzi in arrivo.
Quando scampano l'incidente (nella maggioranza dei casi, per fortuna) fanno come se niente fosse, neppure una piega.

Perfetti per i padroni, dici bene.

Educatori di tutto il mondo, fate qualcosa, randellate comprese!

settembre 26, 2007 1:01 PM  

Posta un commento

<< Home


Heracleum blog & web tools