19 settembre 2007

Dermopatico


I nuovi mezzi dei trasporti pubblici genovesi fanno schifo! Davanti e dietro, dove si sale, hanno creato inutili corridoietti dove passa una sola persona, creando ovvi disagi di vivibilità, inoltre gli appositi sostegni sono ad un'altezza watussica, peraltro posizionati a casaccio e nemmeno ovunque, come un tempo; provate a salire dalla porta anteriore dei nuovi bus lunghi e ditemi dove ci si potrebbe tenere, se non l'un l'altro in un abbraccio di sudata e viscida solidarietà da disagiati.

Certo è anche vero che siano dotati di carrellino per montare su le carrozzine dei disabili (ottima cosa, almeno questa!) nonché di mancanza di scalini per salire.

Peccato che, per ovviare a questo abbassamento di livello, abbiano pensato bene di mettere la maggior parte dei sedili su dei ripiani, sotto i quali stanno ruote, motori, impianti elettrici e vattelapesca di quantaltro, a volte con addirittura DUE scalini da salire, sempre senza appositi sostegni vicino, rendendo l'utilizzo dei seggiolini praticamente impossibile a persone anziane o a quanti altri abbiano il diritto di sedersi.

Già non esistono più giovani che cedano il posto, se aggiungiamo queste problematiche, possiamo andar tutti per viole!

Insomma, lungi da me il voler fare il cattivo in virtù di una più sana praticità, ma per abbattere una barriera architettonica per pochissimi (giuro, avrò visto si e no due paraplegici prendere l'autobus in trentanni suonati di vita, con o senza i bus nuovi) ne hanno alzate il doppio per chi, invece, degli autobus si serve quotidianamente. Una soluzione per tutti, ad esempio, era troppo difficile? Forse si, dati i risultati.

Per me è solo un fastidio a livello molto più morale che fisico, sono abbastanza forte e sano da poter reggere alle famigerate ore di punta, figurarsi quando tutto è più vivibile, ma non posso sopportare l'idea che chi fatica a muoversi sia così fastidiosamente mal servito e mal tutelato.

E poi non lamentiamoci se la gente vada in macchina anche solo per andare a buttare la rumenta!*



(*spazzatura, immondizia. Anche persona poco piacevole intellettualmente. Come chi ha fatto i nuovi, stramaledetti, rincoglioniti autobus...)


Saluti.

2 Comments:

Anonymous Lario3 said...

Atletica la signora attempata :-D

Grazie mille per il commento, CIAO!!!

settembre 19, 2007 6:30 PM  
Blogger Arte said...

ahah sì abbiamo un sacco di link in comune :)

non so, ma quello dei mezzi pubblici non mi sembra un problema genovese... ma italiano! fanno schifo ovunque!!!

settembre 19, 2007 10:02 PM  

Posta un commento

<< Home


Heracleum blog & web tools