21 novembre 2008

Troll nella rete... (ovvero: io nella rete di un Troll)

Ebbene si, ci sono cascato con tutte le scarpe... E non solo con quelle che indossavo! Uso pc ed Internet pressappoco dalla data del primo post di Nonnabelarda, appena qualche mese in più (molto poco, perciò, se avrete la volontà di controllare la data) e non conosco tutti i tranelli che si nascondono fra le mille fronde di questo mondo parallelo. Non approfondisco la questione in quanto, nel più lungo post che io abbia mai scritto, che trovate immediatamente qui sotto, chiarisco la questione in maniera fin troppo dettagliata mettendo per altro la mia ingenuità al giudizio di chicchessia.
Mi sono imbattuto in un Troll! Un Troll? Io pensavo che esistessero solo nelle leggende nordiche e in film come Il Signore Degli Annelli o Harry Potter (anche lì mi pare che spunti un troll...). Già, un Troll.
Probabilmente molti di voi sapranno benissimo di che cosa si tratti, ma lo accenno per i pochi ingenui come me: un Troll è chi si diverte, bontà sua, a lasciare commenti antipatici attaccando persone a caso nella speranza di infastidirle al punto di farle reagire e divertirsi alle loro spalle; avevo un amico così, che lo faceva nella vita reale, per giunta!, un rompic.....ni, né più né meno, con una vita che poteva essere più che soddisfacente ma che si guardava bene dal non cercare di rovinarsela quotidianamente col suo gaio vizio... Ma torniamo nel Mondo Matrix: nel mio caso ci sono cascato, nella rete trollica, ma adesso, chiarita la cosa in generale ed appurato che questa persona sia un burlone con tanto tempo a disposizione, non me ne può fregare di meno. Mi rattristo solo per non essere stato più furbo ignorandolo da subito... Insomma, ho dato un cioccolatino fuori pasto ad un obeso. Pazienza.
La cosa però mi fa pensare e mi riporta alla memoria tante situazioni che fino ad ora ho vissuto da spettatore e, oltretutto, senza sapere nulla di questi troll telematici. Ricordo di aver visto Blog che si chiudevano o che venivano riservati a pochi invitati selezionati, oppure che impedivano o moderavano i commenti. Ho visto siti e forum dove le persone parlavano allegramente di qualsiasi cosa (dalle caramelle alla passione per la scatologia, per dire due estremi a mi manera) ed essere di tanto in tanto infastidite da qualche irruzione fuori dal coro. Mi rattrista pensare che, per colpa di questi perdigiorno, soprattutto alimentando la loro missione dandogliela così vinta, tante persone si siano ritrovate a soffrirne ralmente e a dover rinunciare a qualcosa che gli permetteva di avere una piccola valvola di sfogo nel quotidiano, data la reazione drastica di chiudere bottega.
Il Mondo è infestato dalla perfidia, oltre che da altre mille malattie, e troppo facilmente ci dimentichiamo che anche il Mondo Matrix faccia parte del Mondo Vero ed è frequentato dalle stesse creature (solo umane, se si escludono partecipazioni passive fatte di immagini...). Per quanto mi riguarda io mi ritengo fortunato, in quanto tenda a riempire il mio bagaglio di viaggio con ogni tipo di esperienza, perciò tutto questo mi ha insegnato che, da adesso in poi, quando starò seduto davanti al pc, prima di agire in qualsiasi modo lancerò un'occhiata alle mie spalle e fuori dalla finestra, per ricordarmi del Mondo Vero e di tutto quello che ho faticosamente imparato bazzicandoci più o meno lucidamente.
Un veloce aneddoto in chiusura: ho visto una volta a Quark un orso svogliato che non pescava i salmoni. Aspettava sulla riva e, nonappena vedeva un suo simile uscire dall'acqua con una succulenta preda fra le fauci, gli si parava davanti e lo provocava. Tempo poco e il povero sventurato (l'orso pescatore, intendo) cascava nel tranello e spalancava la bocca per gridare. L'altro, lesto, gli fregava il slmone caduto e lo lasciava lì a menarsela da solo. E senza pesce...
Buon fine settimana a tutti. 

5 Comments:

Anonymous Anonimo said...

Già...
Buon fine settimana anche a te.

Grazie mille per il commento, CIAO!!! :-D
Lario3

novembre 21, 2008 12:44 PM  
Anonymous Anonimo said...

Ma si Maestro, pazienza! Lo so, ce ne vuole tantissima...una volta un'amica alla quale avevo detto queste stesse parole mi rispose: "La pazienza è dei Santi ed io non sono una Santa" Pensa un pò! :)
Buona domenica, enza

novembre 22, 2008 6:06 PM  
Anonymous Cyr said...

ops! commentai il precedente perchè andai a leggere l'antefatto. Fantastica la storia dell'orso: calza proprio a pennello. Ho risposto al tuo commento da me :-)

novembre 23, 2008 12:27 AM  
Anonymous maestrobuitre said...

@ Enza: ti risponderò alla Dalì: "Santo no ma Genio. Questo basta a superare il piccolo quanto insignificante fastidio... ;P

@ Cyr: non aneddotisco (?) mai a caso! :)

Ciao!

novembre 23, 2008 10:08 PM  
Anonymous Anonimo said...

incredibili questi tro e purtroppo capaci di affossare un forum. Possibile che non ci sia niente da fare contro di loro?

http://3viso.com/troll-nei-forum-quando-la-persecuzione-porta-allo-sfinimento/2008/11/26/

dicembre 03, 2008 7:34 PM  

Posta un commento

<< Home


Heracleum blog & web tools