18 novembre 2008

Povertà intellettuale...

Della serie non avere niente di meglio da fare. Qui vi riporto un fatto molto simpatico accadutomi oggi. Premassa: dovete sapere che ho un sito sul quale si trovano notizie sul mio conto, la mia biografia, le mie opere musicali eccetera. Questo sito sta su Tophost, del quale non posso lamentarmi se non che, nell'ultimo periodo, il servizio di posta elettronica non abbia funzionato per niente bene. Per me è un danno anche economico, avendo contatti con persone con le quali ho rapporti di lavoro sia didattico che artistico. Fortunatamente non mi è capitato nulla di irreparabile, ma resta il fatto che il servizio non sia stato del tutto soddisfacente. Nella premessa devo anche precisare che il mio spazio su Tophost è gestito nonché finanziato da terzi, di conseguenza non sono a conoscenza di scelte economiche al momento del rinnovo. Sta di fatto che questi "terzi" abbiano deciso giustamente, seppur a mia insaputa, di avvalersi della possibilità di pagare 2 euro di meno per via di questo fastidioso malfunzionamento. Insomma, se la possibilità c'è non vedo perché non sfruttarla. Non mi pare un grave furto.
Venendo al dunque:
Un emerito sconosciuto si è addirittura indignato per il gesto gravissimo commesso da questi vigliacchi truffatori che hanno deciso di pagare di meno per un servizio non soddisfacente al 100% e ricevo la seguente e-mail da duechiacchiere :
Ma che giustificazione da tirchio è mai questa? Certo che ci vuole un bel coraggio ad essere docente di musica e poi farsi questo genere di pubblicità.
Potete anche leggere il suo simpatico commento qui.
La mia risposta è stata la seguente:
Beh, mio caro, ha ragione!
Sono tirchio. Talmente tanto tirchio che il mio spazio su Tophost è gestito e pagato da terzi, a quanto pare tirchi quanto me.
Tolto questo non ho la più pallida idea di quanto le possa entrare o meno in tasca in tutto ciò, dato che mi limito ad usufruire del servizio senza conoscerne gli aspetti burocratici (ebbene si, tirchio e anche pigro...) ma ci sono problemi ben più gravi.
Rammaricato dall'averla turbata tanto per le mie braccina corte da genovese le porgo i più cordiali saluti ringraziandola per avermi fatto perdere del tempo prezioso per risponderle inutilmente per ben due volte (per la prima: mea culpa, dato che sono stato affrettato e non ho controllato per bene tutti i particolari) e torno a contare le mie monetine.
Le faccio però prima notare che essere docente di musica non equivale ad essere un ricco magnate, perciò la sua critica sul "coraggio ad essere docente di musica e poi farsi questo genere di pubblicità" non sta proprio in piedi. No, no.
Inoltre devo confermare che nell'ultimo mese il servizio di posta elettronica messo a disposizione da tophost abbia lasciato me ed altre persone per niente soddisfatti, non avendo funzionato in modo corretto per diversi giorni!

Passi una buona giornata, io lo farò.

Insomma, per chiunque abbia avuto voglia di leggere questo inutile post, ditemi voi se vi sembri sensato dover impiegare del tempo per qualcuno che senza sapere nulla della vita di chi va ad attaccare si permette di giudicare.

Purtroppo siamo sotto il Maria De Filippi stile, per quanto questo tizio pare abiti in America...


Ora, avrei fatto volentieri a meno di parlare di questa minchiata, perché di minchiata si tratta, dato che so bene che tanta gente poverina (e non dico che sia necessariamente questo il caso, parlo in generale...), in mancanza di una vita reale e soddisfacente, si attacca ai testicoli del prossimo per le più ridicole questioni. Ma il personaggio in questione, sul quale blog avevo commentato dicendogli pressappoco:
"Meno male che lei è una persona che assorbe la realtà intorno per percepirne le infinite sfumature (la descrizione del suo profilo) altrimenti non so cosa avrebbe fatto oltre al consigliarmi di provare la Dolce Euchessina, insultare la mia capacità di intelletto nonché tediarmi con un'inutile mail alla quale ho comunque risposto. Passi una buona giornata per quanto la sua introversione le possa concedere.
Saluto".
il personaggio in questione, dicevo, ha amabilmente cancellato il mio commento per poi scrivere ciò:
Ho dovuto cancellare il commento, non essendo in linea con il post e soprattutto con le mie regole di moderazione. Per i curiosi, diciamo che mi sono fatto qualche “nemico” trollando sul blog di Tophost per scoprire gli altarini di chi paga i due euro in meno per il dominio. Ovviamente appena la gente con la coda di paglia di vede scoperta, la prima cosa che fa è venire qui a “vendicarsi”! Ma non m’importa. Tornando all’intervista, quello che dice Napolux è in parte vero su come lanciare il proprio blog: non serve fretta Il “successo” (se è quello che stai cercando) piano piano arriverà… magari senza bisogno di fare il troll in giro per la rete eh eh (ma è troppo divertente, in certi casi).

Questo è il motivo del mio post! Io non mi sono vendicato proprio di niente, non ho insultato (cosa che lui velatamente ha fatto), non ho attaccato nessuno (cosa che lui ha fatto seppur con toni ironici ma alquanto fuori luogo), non mi sono permesso di andare a fare i conti in tasca da pettegola a nessuno (cosa che lui ha fatto) senza tenere conto delle sfumature che lui sostiene di percepire che stanno dietro la questione che ha scatenato tutto il suo interesse. Inoltre, e questo mi ha fatto abbastanza alterare, non ho nessuna coda di paglia (il mio commento, per poi riportare la questione dal suo SOLO ED UNICO punto di vista, lo ha cancellato lui). Che il primo dei suoi commentatori mi abbia ironicamente dato del "genio" non mi tocca minimamente, dato che non poteva sapere nulla della questione.
Comunque sia, io non giudico chi non conosco, non mi vado a fare i cazzi (e si, fatemi dire una parolaccia!) degli altri e soprattutto tengo a sottolineare che in tutta questa vicenda (che per me finisce qui perché di scarsa intelligenza in sé - e non ce l'ho né con me né con Duechiacchiere-) non ho insultato, ferito, danneggiato, truffato, infastidito nessuno.
Ma sono stato infastidito io, quindi, prima di farla cadere lì, seppure sia un'inezia, scrivo questo post e torno a farmi gentilmente vivo fra i commentatori del signor Duechiacchiere che, ovviamente, sarà il benvenuto, qualora voglia ribattere in qualche modo, su questo frivolo blog. E, soprattutto, non verrà censurato in alcun modo (cosa che lui ha fatto).
Scusate lo sfogo.
Saluto!





4 Comments:

Anonymous Anonimo said...

A quanto pare non gliene frega niente a nessuno delle tue lagne :)

novembre 18, 2008 6:53 PM  
Blogger MaEstro-Buitre said...

Ben lieto di questo! Ci mancherebbe che questa pirlata mia personale creasse un dibattito! Ce ne propinano già abbastanza... Era solo uno sfogo ed un mettere i puntini sulle i. O sulle m.

Ciao e grazie del sorriso!

novembre 18, 2008 8:09 PM  
Anonymous Anonimo said...

Buon fine settimana, enza

novembre 21, 2008 8:07 PM  
Anonymous CyranA said...

finirò di ridere a natale per la Dolce Euchessina :-) Ci siamo passati tutti maestrone, ma proprio tutti: i troll infestano la rete, dai forum alle chat, ai blog; forse FB (librofaccia del put) si salva perché in teoria ci sei con nome e cognome (in teoria...una mia amica ha mozzato il cognome)
buon WE maestrone :-)

novembre 23, 2008 12:23 AM  

Posta un commento

<< Home


Heracleum blog & web tools