19 marzo 2008

Indignazione - centomillesima parte



Un ragazzo ubriaco si filma, mentre guida, per mettersi su youtube (complimenti, rendere universale la tua stupidità) e, fra una sciocchezza e l'altra UCCIDE due turiste venute a visitare le meraviglie (ormai sempre più immerse in un passato tristemente remoto) della nostra nazione.
Le uccide.
Così, a sangue freddo. Ok, un incidente, mica lo ha fatto volontariamente. Perciò gli sono già stati concessi i domiciliari.
Ma stiamo scherzando?!?!??
Prigione e buttare la chiave! Ha commesso un reato orribile, secondo me! C'è poco da parlare di omicidio colposo e bla e bla e trovate burocratiche da avvocati! Che esempio diamo, in questo modo, ai giovani? Come ci poniamo nei confronti delle famiglie di queste due vittime? Non voglio esagerare ma questo OMICIDIO lo metto, per le dinamiche e l'ignoranza umana che stanno alla base del crimine, sullo stesso piatto delle torture e dei crimini di guerra! Gente, si filmava ubriaco marcio ed ha UCCISO due donne che quel giorno si sono svegliate totalmente ignare del loro destino, di quella fine orribile! Sogni infranti, vite distrutte e vite rubate. Solo per il gusto di trasgredire. Trasgredire che cosa?
La noia.
E' un brutto mondo. Avrei potuto affrontare l'argomento come al mio solito, analizzando, ragionando, facendo riferimenti, cercando di rendere il mio intervento educativo per qualcuno. Ma sono troppo arrabbiato! Non mi è mai piaciuto fare l'inquisitore o peggio ancora mischiarmi tra la folla che tira pietre perché sono atti dettati dall'ignoranza, situazione che io ritengo diretta colpevole di tutti i mali del mondo (quando sono causati dall'uomo, ovviamente) ma questa volta mi affaccio al balcone anche io e grido: ERGASTOLO PER QUELLO STUPIDO ED IRRESPONSABILE ASSASSINO!

7 Comments:

Anonymous ombrellina said...

d'accordissimo. ho perso mio nonno nello stesso identico modo e i domiciliari di questo disgraziato in confronto sono già una gran cosa...quindi figuriamoci come va la giustizia qui in Italia.
Ho letto che si è rifiutato di sottoporsi al narcotest. Ma com'è possibile che ci si possa rifiutare dopo aver ucciso due persone???? che schifo.

marzo 19, 2008 10:43 AM  
Anonymous alicesu said...

chi se ne frega dell'esempio ai giovani, però sono d'accordo: questa gente non merita di esistere.
Altro che buttare la chiave.
Va bene solamente che io non sono il padrone del mondo.

marzo 19, 2008 12:19 PM  
Anonymous goodnightmoon88 said...

no comment di fronte a certa insensibilità, che sia adulta o in questo caso giovanile.
ribellione giovanile è una cosa, c'è sempre stata. srupidità è un'altra.

MOON

marzo 19, 2008 1:11 PM  
Anonymous maestrobuitre said...

@ Ombrellina: cavilli legali! Se i comma ci sono, ce li dobbiamo subire!

@ Alicesu: chissene mica tanto, credo che tirare su delle menti non deviate sia anche un po' compito nostro... Onore ed onere...

@ Moon: Che dire, la ribellione è spesso costruttiva, scava scava, questo invece è solo distruttivo. Per tutti!

marzo 19, 2008 3:24 PM  
Anonymous Anonimo said...

Hai pienamente ragione!
anneheche

marzo 19, 2008 10:59 PM  
Anonymous Anonimo said...

ma come fanno a essere loggati gli altri?
Eh si che ave anche aperto un blo su questa piattaforma
anneheche

marzo 19, 2008 11:01 PM  
Anonymous maestrobuitre said...

@ Anne: se scegli NOME/URL e scrivi tutto, allora ti "logga"...
Puoi anche mettere solo il nome e ti scrive come me in questo commento!

marzo 20, 2008 7:59 AM  

Posta un commento

<< Home


Heracleum blog & web tools